Ricette della tradizione: sanguinaccio - TUTTI PER UNO CIBO PER TUTTI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ricette della tradizione: sanguinaccio

Imparando dalle tradizioni > Ricette della tradizione > Dolci

Sanguinaccio

Ingredienti

600 g di zucchero
150 g di cacao amaro
50 g di farina
1/2 l di sangue di maiale (colato)
1/2 l di vino cotto ( c'è chi adesso usa il latte)
400 g di cioccolato fondente, 50 g di grasso di maiale (strutto)
100 g di cedro o uvetta arancia candita
50 g di noci spezzettate
1 bustina di vaniglia
1 presa di cannella
1 bicchierino di rum

Preparazione

In una pentola alta unisci lo zucchero con il cacao e la farina e mescolando aggiungi il vino cotto ed il sangue filtrato attraverso un colino fine. Aggiungi lo strutto e il cioccolato fondente tagliato a scaglie piuttosto sottili, le noci e i canditi, quindi avvia la cottura a fiamma bassissima.
Porta a bollore il sanguinaccio, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno; lascia addensare proseguendo la cottura per almeno 30 min. Spegni la fiamma e continua a mescolare insaporendo la crema con la vaniglia, il bicchierino di rum e la cannella. Fai raffreddare il tutto passando la pentola in acqua ghiacciata.
Se lo vuoi consumare subito, trasferisci il sanguinaccio in fondine individuali accompagnandolo con biscotti o con le chiacchiere.

Se lo vuoi conservare, versalo ancora caldo nei barattoli, chiudi e sterilizza 15 minuti in acqua bollente.
Nella versione più povera veniva realizzato solo con gli ingredienti a disposizione.

Ricette della tradizione
Ricette della tradizione
 
Torna ai contenuti | Torna al menu