Ricette della tradizione: lumache della nonna Emma - TUTTI PER UNO CIBO PER TUTTI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ricette della tradizione: lumache della nonna Emma

Imparando dalle tradizioni > Ricette della tradizione > Secondi piatti

LUMACHE DELLA NONNA EMMA
Lömaghe de la nóna Emma

Ingredienti per 8 persone

250 lumache
1 hg di lardo pestato
1 porro
1 noce di burro
1 mazzetto di prezzemolo
½ dado
Una presa di sale
Una presa di pepe

Preparazione

In una pentola capiente, riempita per metà di acqua fredda, versare le lumache e accendere il fuoco con fiamma moderata.  Quando sono bollite, scolare le lumache e con una forchetta, sgusciarle, dalla bocca togliere i denti e dalla coda della lumaca estrarre l’intestino, preoccupandosi di salvare una piccola sacca verde.
Tagliare a pezzetti il rimanente della lumaca e versare il tutto, comprese le sacche, in una pentola che verrà riempita di acqua per il doppio della quantità di lumache, quindi far bollire per 4 ore a fiamma moderata, dopodiché lasciar riposare fino al giorno seguente.
In una pentola piuttosto larga far soffriggere il lardo con il porro tritato e il burro, versare le lumache con tutta l’acqua della bollitura e aggiungere il dado, il prezzemolo tritato il sale e il pepe.
Far cuocere lentamente fino all’ evaporazione completa dell’acqua (fino a circa 4 ore) poi servire tutto accompagnato con una gustosa polenta bergamasca.


Ricette della tradizione
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu